Nate sulle rive del Lago di Como, le cravatte Bram rappresentano una rivisitazione contemporanea di un accessorio maschile classico multi – centenario. La storia, la tradizione, le tecniche manuali e il senso della bellezza dell’antico distretto tessile Comasco si esplicitano nell’accurata scelta dei materiali e nei dettagli estemporanei che si celano in ogni cravatta Bram. L’ispirazione viene invece da un mondo multi-culturale, fluido,  unico dove l’essere conta più dell’avere.

Le cravatte Bram sono quindi un elemento distintivo e divertente, seppure classico, per un uso quotidiano in e fuori dall’ufficio. La consapevolezza della storia, l’unicità della cravatta, il piacere di accarezzarne i materiali, l’ottimismo per un futuro più umano sono le ragione per scegliere Bram.

You will never have a second first impression.

Craftsmanship

L’utilizzo di tessuti alternativi e la combinazione originale dei vari elementi porta alla creazione di cravatte uniche e irripetibili, genesi di un istinto che naturalmente combina colori e materiali diversi. Le cravatte Bram sono quindi legate da dettagli nascosti che generano la miscela perfetta tra eleganza e indipendenza. Ecco quindi che l’accessorio più classico del guardaroba maschile è reinterpretato in modo irriverente in alcuni dei suoi elementi fondanti.

La fodera è sostituita da pregiati rasi, chiffon e pizzi dai colori e le fantasie tipiche dell’accessorio femminile.

Il “passantino” è qui interpretato da raffinati nastri e passamanerie per creare l’alchimia che fonde il rigore del tessuto classico Italiano con la sinuosità della seta.

Il savoir faire della tradizione tessile comasca è l’elemento chiave della creazione di questa cravatta: il taglio dei tessuti “a forbice”, l’orlatura rigorosamente a mano, la cucitura che segue i tessuti nella loro unicità e il ricamo colorato che la sigilla sono gli imprescindibili processi tecnico / artistici che rendono questa magia realizzabile.